Stage con Fabio Crestale

Forza e Costanza
  • Quando: Giovedì 13 febbraio 2020

Giovedì 13 febbraio 2020 abbiamo il piacere di ospitare il grande maestro e ballerino Fabio Crestale per uno stage di danza contemporanea.
Fabio nasce a Desenzano del Garda nel 1976 iniziando i suoi studi di danza in varie accademie, prima alla Forza e Costanza di Brescia, successivamente al Balletto di Toscana di Firenze, allo I.A.I.S di Roma ed infine al California di Milano.
Perfeziona la sua arte presso diverse compagnie importanti di danza come Steps e Alvin Ailey Dance Center di New York, Columbs di Zurigo, Laban di Londra e il CDN di Parigi.
Danza per la compagnia Baroque di Parigi, con la quale porta in scena presso lo stade de france: “AIDA”, con coreografie di Laurence Fanon.
Danza la Bella Addormentata di Mats Ek, ricoprendo il ruolo del padre.
Fabio Crestale ha l’onore di esibirsi per l’Opera Garnier di Parigi in numerosi spettacoli di danza, come il “Bolero” di Bejart, “La Source” di Jean Guillame Bart, “La Bella Addormentata” e “La Bayadere” con le coreografie di Rudolf Nurayev ed inoltre danza nel balletto “Rusalka” coreografato da Philippe Giradeau.
Danza come solista-ospite nel balletto “L’uccello di fuoco”, prodotto dalla Mandala Dance Company di Roma.
Nel 2013, il coreografo Paolo Mohovich decide di creare, appositamente per Fabio, l’assolo “action apres la guerre”, con il quale parteciperà a numerosi famosi festival di danza.

danza brescia

Coreografo di un assolo che vede interprete un danzatore della compagnia “Les Ballets Trockadero” di Montecarlo.
Nel 2011 spinto da una forte esigenza di creare, fonda la sua compagna “I funamboli” la cui sede è Parigi e con la quale è invitato ad esibirsi in numerose serate importanti, creando continuamente coreografie nuove da inserire nelle varie produzioni della sua campagna “I funamboli”, nella quale crede fortemente, dando vita ad un vero e proprio repertorio.
Fabio Crestale è oggi impegnato in tanti altri nuovi progetti danzanti e quindi non ci resta che fargli un grosso in bocca al lupo.